Uncategorized

A V O L T E . . .

A volte non si chiede aiuto ma di aiuto si avrebbe bisogno lo stesso. A volte non si esterna il dolore ma si soffre lo stesso. A volte si cammina a busto dritto ma dentro c’? il niente. A volte le apparenze ingannano. A volte ? troppo facile giudicare. A volte ? tutto troppo facile e a volte tutto troppo difficile. A volte ti guardi allo specchio e quello che vedi non lo riconosci.

ub2
A volte chiudi gli occhi e quello che vedi non appartiene a questo mondo. A volte ridi ma dentro stai piangendo. A volte cammini ma le gambe non le comandi tu. A volte si dovrebbe parlare meno e agire di pi?. A volte bisogna non pensare a quanto si ha paura. A volte bisogna ricordare e a volte bisogna dimenticare.

A volte bisogna credere e a volte solo difendersi. A volte fermarsi a guardare quello che si ha, prima di girarsi e accorgersi che non c’? pi?. A volte bisogna fermarsi e vivere il proprio dolore. A volte bisogna alzarsi in piedi su una sedia e urlare al mondo una cosa qualunque. Anche solo vaffanculo. Vaffanculo, proprio.